lilliputian, nome dei piccolissimi abitanti dell'immaginario paese di Lilliput, descritto nel libro I viaggi di Gulliver di J. Ha... Ho sorvolato più volte in lungo e in largo con l'aereo l'Italia e ancora di più l'ho attraversata col treno.... Un luogo di delizie sulle rive del fiume Adour, nei pressi di Biarritz. Se scriviamo per esempio l’Adriatico, chiaro che parliamo del … Si scrive Museo di scienze naturali o Museo di Scienze Naturali o Museo di Scienze naturali? = decreto del Presidente del Consiglio dei ... La pubblica amministrazione va scritta in carattere minuscolo; laddove citata brevemente è consentito utilizzare il carattere maiuscolo (PA). 1350-1360 (mai 1350-60 o 1350-’60) anni Venti (e non anni 50), decimali: con la virgola migliaia: con il punto (13.000) (da 5 cifre in avanti). Secolo: meglio se in numeri romani: XX secolo. età moderna maiuscolo o minuscolo 8 Ottobre 2020 by Senza categoria Il trattino medio che segnala la chiusura dell’inciso può essere seguito dalla virgola, ma si omette davanti al punto fermo. Es. Ritornando ai “dubbi romani” , tra anfiteatro Flavio e Anfiteatro Flavio sia meglio Anfiteatro Flavio, mentre, sebbene si tratti del medesimo monumento, si scriverà senza esitazione Colosseo, con l’iniziale maiuscola, perché il nome Colosseo può stare da sé (il Colosseo, cioè … Il prof Sabatini spiega se i nomi dei giorni della settimana si scrivono in maiuscolo o in minuscolo I giorni della settimana e i mesi sono considerati nomi comuni e quindi vanno scritti in minuscolo : lunedì, martedì, mercoledì, giovedì, venerdì, sabato, domenica, gennaio, febbraio, marzo. Invece se citi il nome del nostro pianeta, la Terra, lo scrivi appunto, maiuscolo. Parlamento, Stato/Stati (ma: città-stato), Università di (quando si riferisce ad un ateneo in particolare: Università di Firenze, ma la riforma dell’università), Romanticismo, Resistenza, Restaurazione, Illuminismo, Risorgimento, ecc. Riferendoci dunque a cariche professionali scriveremo: ministro della Sanità, presidente della Repubblica, sottosegretario alla Presidenza del consiglio, dove il termine generico, anche citato in casi particolari e specifici, è scritto interamente in minuscolo, proprio perché non si tratta di nome proprio, ma appunto comune. Decenni e secoli sempre in lettere e con l’iniziale maiuscola: gli anni Venti, l’Ottocento. NB: è bene scrivere FACOLTÀ e non FACOLTA' (la À maiuscola si ottiene, sul sistema Windows, con la combinazione di tasti ALT e 0192 del tasterino numerico). ): minuscola quando si tratta della carica in generale oppure se accompagna il nome proprio, maiuscolo quando sostituisce il nome proprio (l’elezione del presidente della Repubblica, il presidente della Repubblica Ciampi, ma il Presidente della Repubblica ha dichiarato). Prof. Anna Principi generali… Un'applicazione esplicativa: la parola conclave, se usata genericamente va in minuscolo, se invece si riferisce ad un conclave determinato va in maiuscolo; quindi si scriverà: il conclave si riunisce alla morte del pontefice, ma il Conclave del 1978, il Conclave del 2005, ecc. MAIUSCOLA o minuscola? 25-ago-2019 - Esplora la bacheca "alfabeto minuscolo e maiuscolo" di lucia su Pinterest. I termini guerra, pace, concilio, editto, scisma, piano, accordo vanno con la lettera minuscola (l’editto di Milano, lo scisma d’Occidente, il piano Marshall, la prima guerra mondiale, la guerra dei Cent’anni, la pace di Versailles, il concilio di Trento, ecc.). rispondo alla Sua lettera del … Con i miei migliori saluti (O ‘La prego di gradire i miei migliori saluti’; ‘colgo l’occasione per inviarLe i miei migliori saluti’) E – appunto – le invio i miei migliori saluti. Società per azioni” o, in breve, “Leonardo S.p.a.”. Le lettere maiuscole sono nate prima. d.P.C.M. Rivista online fondata dall'Istituto nazionale di Urbanistica ISSN: 2239-4222. Da notare l’uso delle virgolette semplici in funzione allusiva (il tuo è un uso ‘terroristico’ del linguaggio). Per cariche istituzionali (sindaco, assessore, governatore, ecc. – Libro con curatore: cognome autore, nome autore puntato a cura di Pavone C. a cura di (1999), I campi di concentramento, Laterza, Bari-Roma. Ho sonno. In linea generale si raccomanda un uso parsimonioso delle maiuscole, da utilizzare tipicamente per denotare nomi propri o espressioni che equivalgono a nomi propri (vedi sotto, a proposito di Presidente della Repubblica). raccomandazione. : Milano è situata circa 120 km a nord-est di Torino). C’è estrema variabilità nell’uso della maiuscola o della minuscola iniziale con riferimento a titoli, cariche, funzioni svolte dagli esseri umani nel consesso civile, vale a dire nelle sue articolazioni organizzate a livello istituzionale, legale, associativo, ecc. Serra E. (2000), Missiroli: ultimi anni, in «Nuova Antologia», CXXXV, pp. Uso delle maiuscole e minuscole . I nomi delle partizioni interne di un volume vanno in tondo con iniziali maiuscole (Parte II, Modulo 1, Unità 5, Capitolo 4, Appendice I, ecc.). : la decisione del Consiglio di corso di laurea, i Consigli di corso di laurea dell'Ateneo... CORSO/CORSI DI LAUREA Minuscolo. Protocollo sullo Statuto della Corte di giustizia. Maiuscola o minuscola? Può accadere, per fare un esempio, che il dirigente di un servizio ministeriale suggerisca ai suoi dipendenti di usare la maiuscola nelle pratiche interne e nella corrispondenza volta all’esterno ogni volta che si debbano menzionare alte cariche istituzionali, operanti sia nel pubblico, sia nel privato; un altro dirigente di pari rango e competenza dello stesso o di altro ministero potrebbe rivelarsi più selettivo, distinguendo tra maiuscole reverenziali da destinare soltanto alle più alte cariche dello Stato (per fare un esempio) ma non alle cariche di minor rango nella pubblica amministrazione. Es. Es. Riferendoci dunque a cariche professionali scriveremo: ministro della Sanità, presidente della Repubblica, sottosegretario alla Presidenza del consiglio, dove il termine generico, anche citato in casi particolari e specifici, è scritto interamente in minuscolo, proprio perché non si tratta di nome proprio, ma appunto comune. : entro le ore 9 del 6 dicembre, tre ore prima. ), eventuali pagine Rosselli N., Mazzini e Bakunin..., op. Per le citazioni si usa « » Valiani L. - Venturi E. (1999), Lettere 1943-1979, La Nuova Italia, Scandicci. 2.2. > > Minuscolo > > Roger Ora mi aspetto che Epy ci mandi il video di Guzzanti-Venditti "...vieni amore, ... Quando usi l'espressione "la Capitale" al posto del nome della città, maiuscolo, altrimenti minuscolo. A questo punto non sono sicuro di ricevere tutta la posta elettronica a … Eliot (non T. S. Eliot). : la Facoltà di Medicina veterinaria, la Facoltà di Scienze politiche. Anche su ibs.it è riportato in minuscolo. I titoli delle opere (letterarie, artistiche, musicali) o di loro sezioni (capitoli, articoli di rivista) vanno sempre in corsivo. La società ha sede legale in Roma e sede secondaria in Genova. Sulle cifre romane non va mai usato l'esponente, né al maschile né al femminile (° o a). Qui l’articolo di riferimento di questa pillola. … si è riunito il Consiglio di amministrazione … CORSI DI LAUREA Minuscolo; maiuscola la prima parola del nome proprio del corso di laurea Es. Per l’Adriatico, la parola mare può essere sia maiuscolo sia minuscolo. Le sigle vanno sempre maiuscole non puntate (UTET, UNESCO, PCI [ma Pd’A], CGIL, ecc.). I titoli dei periodici (quotidiani compresi) vanno in tondo tra « » («La Stampa», «La Repubblica», «Nuovi Argomenti»; attenzione: un articolo della «Repubblica»). Popoli e abitanti di una località 1. Parlamento, Stato/Stati (ma: città-stato), Università di (quando si riferisce ad un ateneo in particolare: Università di Firenze, ma la riforma dell’università), Rom… : tutte le iniziali maiuscole (Scuola Normale Superiore, Istituto Italiano per gli Studi Storici, Organizzazione delle Nazioni Unite, Accademia Nazionale dei Lincei, Università degli Studi di Firenze, Biblioteca Vaticana, Filarmonica di Berlino, ecc.). NB: fanno eccezione i numeri civici e i numeri dei mezzi di trasporto. In linea generale si raccomanda un uso parsimonioso delle maiuscole, da utilizzare tipicamente per denotare nomi propri o espressioni che equivalgono a nomi propri (vedi sotto, a proposito di Presidente della Repubblica). Sono tutti organi che hanno una loro individualità, che giustifica l’iniziale maiuscola di “Consiglio”. cit., p. 56. Ciao a tutti, vi chiedo un consiglio. • All’inizio di testo o di una sua parte (capitolo, paragrafo ecc.) 2 2.1. Si può scrivere, si capisce, nell’uno o nell’altro modo, errore non si farebbe; ma dal punto di vista del buon senso non c’è dubbio che qui abbiamo un nome comune (via, piazza, corso eccetera) al quale si addice il minuscolo accoppiato con un nome proprio (Dante, Roma, … Conviene quindi, sia pure malvolentieri, accettare l’iniziale maiuscola di “Consiglio dei ministri”, lasciando alla discrezione di usare l’iniziale minuscola quando “consiglio” ha un valore generico. vanno scritte con la prima lettera in carattere maiuscolo. Regione Toscana, Regione Sicilia ecc. La denominazione della Società può essere scritta con qualsiasi carattere grafico, in maiuscolo e/o in minuscolo. Museum Cafè Villa Pisani, Paolo Mazza Stadio, Ricchi E Poveri - Wikipedia, Formula 1 2010, Pianola Bontempi Amazon, Poesia Domani è Un Altro Giorno, Psicologia Dell'amore Libro, "/> lilliputian, nome dei piccolissimi abitanti dell'immaginario paese di Lilliput, descritto nel libro I viaggi di Gulliver di J. Ha... Ho sorvolato più volte in lungo e in largo con l'aereo l'Italia e ancora di più l'ho attraversata col treno.... Un luogo di delizie sulle rive del fiume Adour, nei pressi di Biarritz. Se scriviamo per esempio l’Adriatico, chiaro che parliamo del … Si scrive Museo di scienze naturali o Museo di Scienze Naturali o Museo di Scienze naturali? = decreto del Presidente del Consiglio dei ... La pubblica amministrazione va scritta in carattere minuscolo; laddove citata brevemente è consentito utilizzare il carattere maiuscolo (PA). 1350-1360 (mai 1350-60 o 1350-’60) anni Venti (e non anni 50), decimali: con la virgola migliaia: con il punto (13.000) (da 5 cifre in avanti). Secolo: meglio se in numeri romani: XX secolo. età moderna maiuscolo o minuscolo 8 Ottobre 2020 by Senza categoria Il trattino medio che segnala la chiusura dell’inciso può essere seguito dalla virgola, ma si omette davanti al punto fermo. Es. Ritornando ai “dubbi romani” , tra anfiteatro Flavio e Anfiteatro Flavio sia meglio Anfiteatro Flavio, mentre, sebbene si tratti del medesimo monumento, si scriverà senza esitazione Colosseo, con l’iniziale maiuscola, perché il nome Colosseo può stare da sé (il Colosseo, cioè … Il prof Sabatini spiega se i nomi dei giorni della settimana si scrivono in maiuscolo o in minuscolo I giorni della settimana e i mesi sono considerati nomi comuni e quindi vanno scritti in minuscolo : lunedì, martedì, mercoledì, giovedì, venerdì, sabato, domenica, gennaio, febbraio, marzo. Invece se citi il nome del nostro pianeta, la Terra, lo scrivi appunto, maiuscolo. Parlamento, Stato/Stati (ma: città-stato), Università di (quando si riferisce ad un ateneo in particolare: Università di Firenze, ma la riforma dell’università), Romanticismo, Resistenza, Restaurazione, Illuminismo, Risorgimento, ecc. Riferendoci dunque a cariche professionali scriveremo: ministro della Sanità, presidente della Repubblica, sottosegretario alla Presidenza del consiglio, dove il termine generico, anche citato in casi particolari e specifici, è scritto interamente in minuscolo, proprio perché non si tratta di nome proprio, ma appunto comune. Decenni e secoli sempre in lettere e con l’iniziale maiuscola: gli anni Venti, l’Ottocento. NB: è bene scrivere FACOLTÀ e non FACOLTA' (la À maiuscola si ottiene, sul sistema Windows, con la combinazione di tasti ALT e 0192 del tasterino numerico). ): minuscola quando si tratta della carica in generale oppure se accompagna il nome proprio, maiuscolo quando sostituisce il nome proprio (l’elezione del presidente della Repubblica, il presidente della Repubblica Ciampi, ma il Presidente della Repubblica ha dichiarato). Prof. Anna Principi generali… Un'applicazione esplicativa: la parola conclave, se usata genericamente va in minuscolo, se invece si riferisce ad un conclave determinato va in maiuscolo; quindi si scriverà: il conclave si riunisce alla morte del pontefice, ma il Conclave del 1978, il Conclave del 2005, ecc. MAIUSCOLA o minuscola? 25-ago-2019 - Esplora la bacheca "alfabeto minuscolo e maiuscolo" di lucia su Pinterest. I termini guerra, pace, concilio, editto, scisma, piano, accordo vanno con la lettera minuscola (l’editto di Milano, lo scisma d’Occidente, il piano Marshall, la prima guerra mondiale, la guerra dei Cent’anni, la pace di Versailles, il concilio di Trento, ecc.). rispondo alla Sua lettera del … Con i miei migliori saluti (O ‘La prego di gradire i miei migliori saluti’; ‘colgo l’occasione per inviarLe i miei migliori saluti’) E – appunto – le invio i miei migliori saluti. Società per azioni” o, in breve, “Leonardo S.p.a.”. Le lettere maiuscole sono nate prima. d.P.C.M. Rivista online fondata dall'Istituto nazionale di Urbanistica ISSN: 2239-4222. Da notare l’uso delle virgolette semplici in funzione allusiva (il tuo è un uso ‘terroristico’ del linguaggio). Per cariche istituzionali (sindaco, assessore, governatore, ecc. – Libro con curatore: cognome autore, nome autore puntato a cura di Pavone C. a cura di (1999), I campi di concentramento, Laterza, Bari-Roma. Ho sonno. In linea generale si raccomanda un uso parsimonioso delle maiuscole, da utilizzare tipicamente per denotare nomi propri o espressioni che equivalgono a nomi propri (vedi sotto, a proposito di Presidente della Repubblica). raccomandazione. : Milano è situata circa 120 km a nord-est di Torino). C’è estrema variabilità nell’uso della maiuscola o della minuscola iniziale con riferimento a titoli, cariche, funzioni svolte dagli esseri umani nel consesso civile, vale a dire nelle sue articolazioni organizzate a livello istituzionale, legale, associativo, ecc. Serra E. (2000), Missiroli: ultimi anni, in «Nuova Antologia», CXXXV, pp. Uso delle maiuscole e minuscole . I nomi delle partizioni interne di un volume vanno in tondo con iniziali maiuscole (Parte II, Modulo 1, Unità 5, Capitolo 4, Appendice I, ecc.). : la decisione del Consiglio di corso di laurea, i Consigli di corso di laurea dell'Ateneo... CORSO/CORSI DI LAUREA Minuscolo. Protocollo sullo Statuto della Corte di giustizia. Maiuscola o minuscola? Può accadere, per fare un esempio, che il dirigente di un servizio ministeriale suggerisca ai suoi dipendenti di usare la maiuscola nelle pratiche interne e nella corrispondenza volta all’esterno ogni volta che si debbano menzionare alte cariche istituzionali, operanti sia nel pubblico, sia nel privato; un altro dirigente di pari rango e competenza dello stesso o di altro ministero potrebbe rivelarsi più selettivo, distinguendo tra maiuscole reverenziali da destinare soltanto alle più alte cariche dello Stato (per fare un esempio) ma non alle cariche di minor rango nella pubblica amministrazione. Es. Es. Riferendoci dunque a cariche professionali scriveremo: ministro della Sanità, presidente della Repubblica, sottosegretario alla Presidenza del consiglio, dove il termine generico, anche citato in casi particolari e specifici, è scritto interamente in minuscolo, proprio perché non si tratta di nome proprio, ma appunto comune. : entro le ore 9 del 6 dicembre, tre ore prima. ), eventuali pagine Rosselli N., Mazzini e Bakunin..., op. Per le citazioni si usa « » Valiani L. - Venturi E. (1999), Lettere 1943-1979, La Nuova Italia, Scandicci. 2.2. > > Minuscolo > > Roger Ora mi aspetto che Epy ci mandi il video di Guzzanti-Venditti "...vieni amore, ... Quando usi l'espressione "la Capitale" al posto del nome della città, maiuscolo, altrimenti minuscolo. A questo punto non sono sicuro di ricevere tutta la posta elettronica a … Eliot (non T. S. Eliot). : la Facoltà di Medicina veterinaria, la Facoltà di Scienze politiche. Anche su ibs.it è riportato in minuscolo. I titoli delle opere (letterarie, artistiche, musicali) o di loro sezioni (capitoli, articoli di rivista) vanno sempre in corsivo. La società ha sede legale in Roma e sede secondaria in Genova. Sulle cifre romane non va mai usato l'esponente, né al maschile né al femminile (° o a). Qui l’articolo di riferimento di questa pillola. … si è riunito il Consiglio di amministrazione … CORSI DI LAUREA Minuscolo; maiuscola la prima parola del nome proprio del corso di laurea Es. Per l’Adriatico, la parola mare può essere sia maiuscolo sia minuscolo. Le sigle vanno sempre maiuscole non puntate (UTET, UNESCO, PCI [ma Pd’A], CGIL, ecc.). I titoli dei periodici (quotidiani compresi) vanno in tondo tra « » («La Stampa», «La Repubblica», «Nuovi Argomenti»; attenzione: un articolo della «Repubblica»). Popoli e abitanti di una località 1. Parlamento, Stato/Stati (ma: città-stato), Università di (quando si riferisce ad un ateneo in particolare: Università di Firenze, ma la riforma dell’università), Rom… : tutte le iniziali maiuscole (Scuola Normale Superiore, Istituto Italiano per gli Studi Storici, Organizzazione delle Nazioni Unite, Accademia Nazionale dei Lincei, Università degli Studi di Firenze, Biblioteca Vaticana, Filarmonica di Berlino, ecc.). NB: fanno eccezione i numeri civici e i numeri dei mezzi di trasporto. In linea generale si raccomanda un uso parsimonioso delle maiuscole, da utilizzare tipicamente per denotare nomi propri o espressioni che equivalgono a nomi propri (vedi sotto, a proposito di Presidente della Repubblica). Sono tutti organi che hanno una loro individualità, che giustifica l’iniziale maiuscola di “Consiglio”. cit., p. 56. Ciao a tutti, vi chiedo un consiglio. • All’inizio di testo o di una sua parte (capitolo, paragrafo ecc.) 2 2.1. Si può scrivere, si capisce, nell’uno o nell’altro modo, errore non si farebbe; ma dal punto di vista del buon senso non c’è dubbio che qui abbiamo un nome comune (via, piazza, corso eccetera) al quale si addice il minuscolo accoppiato con un nome proprio (Dante, Roma, … Conviene quindi, sia pure malvolentieri, accettare l’iniziale maiuscola di “Consiglio dei ministri”, lasciando alla discrezione di usare l’iniziale minuscola quando “consiglio” ha un valore generico. vanno scritte con la prima lettera in carattere maiuscolo. Regione Toscana, Regione Sicilia ecc. La denominazione della Società può essere scritta con qualsiasi carattere grafico, in maiuscolo e/o in minuscolo. Museum Cafè Villa Pisani, Paolo Mazza Stadio, Ricchi E Poveri - Wikipedia, Formula 1 2010, Pianola Bontempi Amazon, Poesia Domani è Un Altro Giorno, Psicologia Dell'amore Libro, " /> lilliputian, nome dei piccolissimi abitanti dell'immaginario paese di Lilliput, descritto nel libro I viaggi di Gulliver di J. Ha... Ho sorvolato più volte in lungo e in largo con l'aereo l'Italia e ancora di più l'ho attraversata col treno.... Un luogo di delizie sulle rive del fiume Adour, nei pressi di Biarritz. Se scriviamo per esempio l’Adriatico, chiaro che parliamo del … Si scrive Museo di scienze naturali o Museo di Scienze Naturali o Museo di Scienze naturali? = decreto del Presidente del Consiglio dei ... La pubblica amministrazione va scritta in carattere minuscolo; laddove citata brevemente è consentito utilizzare il carattere maiuscolo (PA). 1350-1360 (mai 1350-60 o 1350-’60) anni Venti (e non anni 50), decimali: con la virgola migliaia: con il punto (13.000) (da 5 cifre in avanti). Secolo: meglio se in numeri romani: XX secolo. età moderna maiuscolo o minuscolo 8 Ottobre 2020 by Senza categoria Il trattino medio che segnala la chiusura dell’inciso può essere seguito dalla virgola, ma si omette davanti al punto fermo. Es. Ritornando ai “dubbi romani” , tra anfiteatro Flavio e Anfiteatro Flavio sia meglio Anfiteatro Flavio, mentre, sebbene si tratti del medesimo monumento, si scriverà senza esitazione Colosseo, con l’iniziale maiuscola, perché il nome Colosseo può stare da sé (il Colosseo, cioè … Il prof Sabatini spiega se i nomi dei giorni della settimana si scrivono in maiuscolo o in minuscolo I giorni della settimana e i mesi sono considerati nomi comuni e quindi vanno scritti in minuscolo : lunedì, martedì, mercoledì, giovedì, venerdì, sabato, domenica, gennaio, febbraio, marzo. Invece se citi il nome del nostro pianeta, la Terra, lo scrivi appunto, maiuscolo. Parlamento, Stato/Stati (ma: città-stato), Università di (quando si riferisce ad un ateneo in particolare: Università di Firenze, ma la riforma dell’università), Romanticismo, Resistenza, Restaurazione, Illuminismo, Risorgimento, ecc. Riferendoci dunque a cariche professionali scriveremo: ministro della Sanità, presidente della Repubblica, sottosegretario alla Presidenza del consiglio, dove il termine generico, anche citato in casi particolari e specifici, è scritto interamente in minuscolo, proprio perché non si tratta di nome proprio, ma appunto comune. Decenni e secoli sempre in lettere e con l’iniziale maiuscola: gli anni Venti, l’Ottocento. NB: è bene scrivere FACOLTÀ e non FACOLTA' (la À maiuscola si ottiene, sul sistema Windows, con la combinazione di tasti ALT e 0192 del tasterino numerico). ): minuscola quando si tratta della carica in generale oppure se accompagna il nome proprio, maiuscolo quando sostituisce il nome proprio (l’elezione del presidente della Repubblica, il presidente della Repubblica Ciampi, ma il Presidente della Repubblica ha dichiarato). Prof. Anna Principi generali… Un'applicazione esplicativa: la parola conclave, se usata genericamente va in minuscolo, se invece si riferisce ad un conclave determinato va in maiuscolo; quindi si scriverà: il conclave si riunisce alla morte del pontefice, ma il Conclave del 1978, il Conclave del 2005, ecc. MAIUSCOLA o minuscola? 25-ago-2019 - Esplora la bacheca "alfabeto minuscolo e maiuscolo" di lucia su Pinterest. I termini guerra, pace, concilio, editto, scisma, piano, accordo vanno con la lettera minuscola (l’editto di Milano, lo scisma d’Occidente, il piano Marshall, la prima guerra mondiale, la guerra dei Cent’anni, la pace di Versailles, il concilio di Trento, ecc.). rispondo alla Sua lettera del … Con i miei migliori saluti (O ‘La prego di gradire i miei migliori saluti’; ‘colgo l’occasione per inviarLe i miei migliori saluti’) E – appunto – le invio i miei migliori saluti. Società per azioni” o, in breve, “Leonardo S.p.a.”. Le lettere maiuscole sono nate prima. d.P.C.M. Rivista online fondata dall'Istituto nazionale di Urbanistica ISSN: 2239-4222. Da notare l’uso delle virgolette semplici in funzione allusiva (il tuo è un uso ‘terroristico’ del linguaggio). Per cariche istituzionali (sindaco, assessore, governatore, ecc. – Libro con curatore: cognome autore, nome autore puntato a cura di Pavone C. a cura di (1999), I campi di concentramento, Laterza, Bari-Roma. Ho sonno. In linea generale si raccomanda un uso parsimonioso delle maiuscole, da utilizzare tipicamente per denotare nomi propri o espressioni che equivalgono a nomi propri (vedi sotto, a proposito di Presidente della Repubblica). raccomandazione. : Milano è situata circa 120 km a nord-est di Torino). C’è estrema variabilità nell’uso della maiuscola o della minuscola iniziale con riferimento a titoli, cariche, funzioni svolte dagli esseri umani nel consesso civile, vale a dire nelle sue articolazioni organizzate a livello istituzionale, legale, associativo, ecc. Serra E. (2000), Missiroli: ultimi anni, in «Nuova Antologia», CXXXV, pp. Uso delle maiuscole e minuscole . I nomi delle partizioni interne di un volume vanno in tondo con iniziali maiuscole (Parte II, Modulo 1, Unità 5, Capitolo 4, Appendice I, ecc.). : la decisione del Consiglio di corso di laurea, i Consigli di corso di laurea dell'Ateneo... CORSO/CORSI DI LAUREA Minuscolo. Protocollo sullo Statuto della Corte di giustizia. Maiuscola o minuscola? Può accadere, per fare un esempio, che il dirigente di un servizio ministeriale suggerisca ai suoi dipendenti di usare la maiuscola nelle pratiche interne e nella corrispondenza volta all’esterno ogni volta che si debbano menzionare alte cariche istituzionali, operanti sia nel pubblico, sia nel privato; un altro dirigente di pari rango e competenza dello stesso o di altro ministero potrebbe rivelarsi più selettivo, distinguendo tra maiuscole reverenziali da destinare soltanto alle più alte cariche dello Stato (per fare un esempio) ma non alle cariche di minor rango nella pubblica amministrazione. Es. Es. Riferendoci dunque a cariche professionali scriveremo: ministro della Sanità, presidente della Repubblica, sottosegretario alla Presidenza del consiglio, dove il termine generico, anche citato in casi particolari e specifici, è scritto interamente in minuscolo, proprio perché non si tratta di nome proprio, ma appunto comune. : entro le ore 9 del 6 dicembre, tre ore prima. ), eventuali pagine Rosselli N., Mazzini e Bakunin..., op. Per le citazioni si usa « » Valiani L. - Venturi E. (1999), Lettere 1943-1979, La Nuova Italia, Scandicci. 2.2. > > Minuscolo > > Roger Ora mi aspetto che Epy ci mandi il video di Guzzanti-Venditti "...vieni amore, ... Quando usi l'espressione "la Capitale" al posto del nome della città, maiuscolo, altrimenti minuscolo. A questo punto non sono sicuro di ricevere tutta la posta elettronica a … Eliot (non T. S. Eliot). : la Facoltà di Medicina veterinaria, la Facoltà di Scienze politiche. Anche su ibs.it è riportato in minuscolo. I titoli delle opere (letterarie, artistiche, musicali) o di loro sezioni (capitoli, articoli di rivista) vanno sempre in corsivo. La società ha sede legale in Roma e sede secondaria in Genova. Sulle cifre romane non va mai usato l'esponente, né al maschile né al femminile (° o a). Qui l’articolo di riferimento di questa pillola. … si è riunito il Consiglio di amministrazione … CORSI DI LAUREA Minuscolo; maiuscola la prima parola del nome proprio del corso di laurea Es. Per l’Adriatico, la parola mare può essere sia maiuscolo sia minuscolo. Le sigle vanno sempre maiuscole non puntate (UTET, UNESCO, PCI [ma Pd’A], CGIL, ecc.). I titoli dei periodici (quotidiani compresi) vanno in tondo tra « » («La Stampa», «La Repubblica», «Nuovi Argomenti»; attenzione: un articolo della «Repubblica»). Popoli e abitanti di una località 1. Parlamento, Stato/Stati (ma: città-stato), Università di (quando si riferisce ad un ateneo in particolare: Università di Firenze, ma la riforma dell’università), Rom… : tutte le iniziali maiuscole (Scuola Normale Superiore, Istituto Italiano per gli Studi Storici, Organizzazione delle Nazioni Unite, Accademia Nazionale dei Lincei, Università degli Studi di Firenze, Biblioteca Vaticana, Filarmonica di Berlino, ecc.). NB: fanno eccezione i numeri civici e i numeri dei mezzi di trasporto. In linea generale si raccomanda un uso parsimonioso delle maiuscole, da utilizzare tipicamente per denotare nomi propri o espressioni che equivalgono a nomi propri (vedi sotto, a proposito di Presidente della Repubblica). Sono tutti organi che hanno una loro individualità, che giustifica l’iniziale maiuscola di “Consiglio”. cit., p. 56. Ciao a tutti, vi chiedo un consiglio. • All’inizio di testo o di una sua parte (capitolo, paragrafo ecc.) 2 2.1. Si può scrivere, si capisce, nell’uno o nell’altro modo, errore non si farebbe; ma dal punto di vista del buon senso non c’è dubbio che qui abbiamo un nome comune (via, piazza, corso eccetera) al quale si addice il minuscolo accoppiato con un nome proprio (Dante, Roma, … Conviene quindi, sia pure malvolentieri, accettare l’iniziale maiuscola di “Consiglio dei ministri”, lasciando alla discrezione di usare l’iniziale minuscola quando “consiglio” ha un valore generico. vanno scritte con la prima lettera in carattere maiuscolo. Regione Toscana, Regione Sicilia ecc. La denominazione della Società può essere scritta con qualsiasi carattere grafico, in maiuscolo e/o in minuscolo. Museum Cafè Villa Pisani, Paolo Mazza Stadio, Ricchi E Poveri - Wikipedia, Formula 1 2010, Pianola Bontempi Amazon, Poesia Domani è Un Altro Giorno, Psicologia Dell'amore Libro, " />
Back to top